black-friday-negozi-fisici-chiusi

MARKETING IGNORANTE

I negozi fisici stanno chiudendo e no, non è colpa del black friday

L’ultimo venerdì di novembre più di ogni altro giorno dell’anno, è l’emblema della forza del commercio online rispetto a quello offline.

Le offerte, i sconti e le promozioni permeano i feed dei social network e il web intero. Non si scappa, il black friday è ovunque. Eppure se ti fai un giro per il tuo paese/città noterai poche differenze se non nessuna rispetto al giorno prima, questo perché i negozianti stanno aspettando le spese natalizie e poi i saldi, quindi perché provare a vendere qualche rimanenza prima? neanche ci provano.

Sia chiaro, non si vuol generalizzare quindi se hai un negozio o conosci qualcuno che ne ha uno e va a gonfie vele, sono super contento per te/lui-lei, veramente. 

Ma veniamo al podcast. Ispirato da un post di Frank Merenda (non da Frank Merenda!) ho deciso di parlare di una tematica a me cara: i negozi fisici.

Merenda in merito all’emorragia di chiusure di negozi fisici in Italia (circa 20000 da inizio anno) ha scritto:

Sono umanamente dispiaciuto. Ciò detto:

  1. Aprite e aspettate che entri qualcuno
  2. Non fate marketing
  3. Fate offerte solo ai mitici “saldi”
  4. Non prendete i dati di contatto dei clienti
  5. Non avete nessun sistema di follow-up
  6. Non avete nessun posizionamento rilevante
  7. Non fate up-selling sistematico
  8. Non fate cross-selling sistematico
  9. Non fate point-of-sale
  10. Non fate After-sale

e SOPRATTUTTO siete antipatici come la m***a e sembra che stiate facendo voi un favore ai clienti. Allora DOVETE chiudere. Mi dispiace.

Tralasciando quest’ultima opinione, nel contenuto c’è molta verità, amara ma constatabile nei fatti.

Nel podcast ascolterai la mia chiave di lettura dei problemi menzionati da Merenda e qualche altro spunto interessante, se ti sei incuriosito/a clicca play e buon ascolto!



ASCOLTA SU SPOTIFY

Altri articoli dal blog

ti è piaciuto? condividilo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti, annunci e analizzare il traffico del sito. Potremmo inoltre condividere con i nostri partner informazioni sul modo in cui utilizzi il sito al fine di effettuare insieme ad essi analisi dei dati web, pubblicità e social media (cookie statistici e di profilazione). Acconsenta ai nostri cookie se desidera continuare ad utilizzare il sito web. Per info più dettagliate la invitiamo a consultare il seguente link: cookie policy