Le RECENSIONI di Marketing Ignorante

Scopri le recensioni dei migliori libri di marketing 

Recensioni dei migliori libri di marketing

copertina sfondo verde scritta del titolo del libro diventa chi sei con immagine del libro accanto

Diventa Chi Sei [recensione libro]

Recensione libro Diventa Chi Sei di Emilie Wapnick. Da bambino ero certo di una cosa: da grande sarei diventato un avvocato. E invece eccomi qui, che porto avanti, con orgoglio, diversi progetti e coltivo varie passioni diverse l’una dall’altra.Per alcuni

Leggi Tutto »
cover-recensione-catturare-clienti

Catturare i clienti [recensione]

Nir Eyal scrive, consulta e insegna riguardo l’intersezione tra psicologia, tecnologia e business. Dal 2003 ha fondato due aziende e insegnato alla Stanford Graduate School of Business dove ha in precedenza conseguito un MBA. Oltre a scrivere sul suo blog

Leggi Tutto »

Dal Blog:

team-work-startup
Marketing
marketingignorante

Startup Marketing: Come farsi conoscere e crescere velocemente

Le startup e l’ecosistema in cui nascono e crescono sono ormai una realtà consolidata. In questo articolo faremo una breve introduzione su quello che è il concetto di startup ed in seguito approfondiremo le migliori strategie per farsi conoscere e crescere nel modo più rapido possibile cercando di minimizzare quelli che sono i costi da

Read More »
aleza e google home la nuova frontiera della domotica e del marketing
Marketing
marketingignorante

La domotica e il futuro del marketing

Da figlio di informatico non potevo che crescere con un’anima nerd. Il nerdismo mi ha portato inevitabilmente ad appassionarmi di StarTrek, uno dei franchise più longevi e di maggior successo al mondo. Ed è proprio riflettendo sulle tante tecnologie immaginate negli ormai lontanissimi anni sessanta e poi diventate reali (vedi tablet, auricolari bluetooth, cellulari e

Read More »
Marketing
marketingignorante

Dolce & Gabbana discrimina la Cina: costretta ad annullare la sfilata

Come rovinare la propria reputazione in uno dei mercati più importanti al mondo in 3 semplici mosse: 1– Crea degli spot pubblicitari dove enfatizzi stereotipi generici senza tenere conto del contesto sociale e culturale delle persone a cui stai parlando. 2 – Insulta il popolo in questione, poiché offesosi, definendolo essere ignorante, sporco e pure

Read More »